Attacco «box» PDF Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Schieramento: «box»

Squadra: North Carolina

Coach: Roy Williams

Obiettivi: con una efficace circolazione del pallone fra le guardie e l'ala piccola coinvolgere nel ruolo di tiratori soprattutto i due lunghi.

Diagramma 1.

diag1

1 gestisce il pallone nella fascia centrale del campo e 4 e 5, schierati agli angoli della lunetta, eseguono due tagli a V verso le posizioni di ala. 1 può passare a entrambi e nel caso passa a 5 mentre il giocatore schierato in post basso sul lato del passaggio, 3, scatta fuori in angolo. Eseguito il passaggio, 1 taglia verso la linea di tiro libero e poi si allarga in ala sul lato debole e viene rimpiazzato da 4.

Diagramma 2.

Diag2

5 ribalta il pallone a 4 e ruota sul blocco che 2 porta in suo favore salendo diagonalmente attraverso l'area mentre 4 passa a 1. 5 entra in area e può ricevere il pallone da 1 che segue con attenzione l'esito del suo taglio. Se riceve, 5 può concludere con il tiro da sotto senza temere l'aiuto difensivo, se no completa il taglio andando ad occupare la posizione di post basso sul lato forte.

Diagramma 3.

Diag3

Se il pallone rimane in possesso di 1, 2 va a bloccare in favore di 4 che ruota e taglia a canestro con la possibilità di ricevere il pallone da 1, che segue con attenzione lo sviluppo del suo taglio, e andare a concludere con il tiro da sotto. Contemporaneamente 3 sale in ala in prossimità dell'estensione della linea di tiro libero preparandosi a intervenire nello sviluppo dell'azione se l'opzione descritta non ha esito positivo.

Diagramma 4.

Diag4

Rimasto in possesso del pallone, 1 lo passa a 2 e 4 blocca sotto canestro in favore di 5. Se 2 vede 5 libero gli passa il pallone e 5 può così concludere da sotto. Se no, 5 completa il taglio attraverso l'area e raggiunge la posizione di post basso sul lato opposto e 4 apre verso il pallone con la possibilità di riceverlo da 2, giocare uno contro uno e concludere da sotto.

Se 2 non può ricevere il passaggio di 1 scatta una diversa opzione. 2 va a bloccare in favore di 3 che ruota sul compagno e di fatto lo rimpiazza nella posizione centrale dove riceve il passaggio di 1 mentre 4 va in post basso.

Questi movimenti, indicati in rosso, permettono a 3 di valutare con attenzione la situazione sotto canestro per passare, se possibile, a chi fra 4 e 5 si trova nella situazione più favorevole per ricevere e concludere da sotto oppure sul perimetro a 1 o a 2 che a loro volta cercano di liberarsi con i movimenti intuitivi.